Val di Fiemme – Trentino (Italy) 14° FIS Tour de Ski – Final Climb 3-4-5 gennaio 2020

Risultato immagini per Val di Fiemme - Trentino (Italy) 14° FIS Tour de Ski - Final Climb 3-4-5 gennaio 2020"

La Val di Fiemme, l’unica località ad aver ospitato tutte le edizioni del Tour de Ski fin dal 2007, annuncia un format inedito per la 14a edizione, che si terrà dal 3 al 5 gennaio 2020.

Dopo la tradizionale Mass Start in tecnica classica (10 km donne, 15 km uomini) di venerdì 3 gennaio, sabato 4 toccherà invece alla novità assoluta, una Sprint, anch’essa in tecnica classica, dove il campione Federico Pellegrino regalerà sicuramente grandi emozioni sfidando ancora una volta il vichingo Johannes Klaebo. Domenica 5 gennaio la mitica Final Climb dell’Alpe Cermis, in tecnica libera, non sarà più ad inseguimento, ma in modalità mass start (partenza in linea), il tutto per rendere ancor più scoppiettante l’evento più seguito in TV della stagione di Coppa del Mondo FIS di Sci di Fondo.

Gli appassionati di fondo potranno cimentarsi ancora una volta nella “Rampa con i Campioni”, arricchita come sempre anche dalle stelle dello sport del passato, mentre il pubblico potrà concedersi una sosta culinaria alle postazioni del Tour del Gusto. Tanti eventi dedicati anche ai bambini e ragazzi, grazie alla “COOP Mini World Cup” e alla “Junior Final Climb”, musica e divertimento al tendone delle feste “Fiemme Party Tent”.

Ogni anno, oltre 30 milioni di telespettatori assistono alle imprese epiche dei fondisti nella finale del Tour de Ski. La leggendaria Final Climb, si conferma l’highlight della stagione: 9 km in tecnica libera, dei quali 3,5 km tutti in salita, con punte che sfiorano il 30% di pendenza e un dislivello di 420 metri. Un appuntamento che dall’anno di fondazione su inventiva di Vegard Ulvang e Jürg Capol non è mai mancato in Trentino e si ripeterà ogni anno, fino al 2026, quando anche la Val di Fiemme sarà protagoniste delle Olimpiadi Invernali Milano-Cortina 2026, ospitando le discipline nordiche (fondo, salto e combinata) negli stadi ora iridati e poi olimpici, di Predazzo e Lago di Tesero.

www.fiemmeworldcup.comRisultato immagini per Val di Fiemme - Trentino (Italy) 14° FIS Tour de Ski - Final Climb 3-4-5 gennaio 2020"

Questa voce è stata pubblicata il 11 novembre 2019, in Uncategorized.

Milano Sake Challenge

L’evento Sake Challenge è un appuntamento annuale che si svolge dal 2012 a Londra e quest’anno, dopo l’enorme successo riscosso nella capitale inglese, per la prima volta arriva in Italia e lo fa grazie alla Sake Sommelier Association Italianacavalcando l’onda del grande risultato raccolti nel nostro Paese che dall’Ottobre 2018 è diventato il primo paese importatore di sake in Europa.

L’11 Novembre 2019, all’interno del concept store giapponese Tenoha (Via Vigevano 18 a Milano), si svolgerà la prima edizione della Milano Sake Challenge dove i produttori di sake giapponesi sono chiamati a partecipare con le loro etichette per eleggere i "Migliori Sake per l’Italia" secondo il palato italiano. Il focus infatti non sarà mirato al miglior sake in assoluto ma al prodotto più apprezzato dal gusto del paese organizzatore.

Oltre 50 giudici tra sake sommelier professionisti e giornalisti di settore, prenderanno parte all’evento per valutare le centinaia di etichette che arriveranno direttamente dal Giappone, un’altra ventina circa invece valuterà l’aspetto estetico.
In questa prima edizione infatti verranno assaggiate circa 300 etichette provenienti da quasi tutte le prefetture del paese; saranno suddivise in 6 tipologie, ognuna delle quali verrà valutata per il suo profilo gusto-olfattivo da una giuria di 8 persone composta da un giornalista ed alcuni sake sommelier, mentre un secondo gruppo capitanato da un esperto di design valuterà la parte visiva relativa all’etichetta.

L’evento si svolgerà in due momenti diversi: dalle 09:30 alle 17:00 ogni giudice assaggerà tutti i sake di una tipologia ed esprimerà il proprio giudizio condiviso con gli altri componenti della giuria, poi dalle 18:00 le porte apriranno al pubblico che avrà l’occasione di assaggiare gratuitamente tutte le 300 etichette di sake tramite la formula “Free sake tasting” (registrandosi sul sito) ed avrà a disposizione anche una card per 10 assaggi gratuiti di food delle aziende sponsor.

Il weekend del 8-10 Novembre invece è in programma una piccola anticipazione della Sake Challenge, sempre all’interno di Tenoha. Degustazione guidate da un esperto sake sommelier con sfiziosi abbinamenti food durante l’aperitivo, dalle 18:30 alle 20:30.

Il motore di tutto, dalla Milano Sake Challenge alla Sake Sommelier Association Italiana, fino ai numerosi altri progetti realizzati che uniscono Italia e Giappone, è composto dalla coppia Lorenzo Ferraboschi e Maiko Takashima. Uniti nella vita e nel lavoro sono un punto di riferimento inequivocabile dell’autenticità nipponica in Italia: il ristorante Sakeya, Wagyu Company, Sake Company, solo per citare alcune delle realtà che da anni portano avanti con lavoro e passione e tra l’inverno e la Primavera altri progetti interessanti progetti del Sol Levante sono ai nastri di partenza.

www.milanosakechallenge.it

Questa voce è stata pubblicata il 7 novembre 2019, in Uncategorized.

Paper Mints e Cool Caps di SANICO: preziosi alleati contro l’alitosi

Soffrire di alitosi o avere l’alito cattivo può essere molto imbarazzante, soprattutto in contesti e situazioni in cui si ha a che fare con gli altri. Capita, infatti, che residui di cibo, diete proteiche, alcol, fumo e le sempre più comuni patologie gastriche possano causare questo fastidioso problema, particolarmente frequente quando si è tutto il giorno fuori casa e non si ha neanche la possibilità di seguire una corretta igiene orale.

paper mints e cool caps di sanico expo mistoLe strisce Paper Mints e le perle Cool Caps di SANICO: storica azienda italiana che dal 1964 elabora prodotti per il nostro benessere, solo la soluzione ideale per sbarazzarsi facilmente del problema senza limitazioni né rinunce. Le Paper Mints, infatti, sono delle sottilissime strisce al sapore di menta che si sciolgono in pochi secondi sulla lingua per rinfrescarsi velocemente la bocca, ad esempio, dopo un drink o una sigaretta. Senza zuccheri, sono perfette anche per chi è a dieta. Le Cool Caps, invece, sono delle piccole perle di 5 mm, anche queste sugar free, alla menta forte, in grado di rinfrescare l’alito in maniera immediata e di lunga durata. Rispetto alle comuni mentine presenti sul mercato dall’efficacia, purtroppo, momentanea, l’innovativa tecnologia Cool Caps permette loro di agire ben due volte contro l’alitosi: mentre, infatti, la capsula esterna si scioglie sulla lingua con un effetto istantaneo, quella interna, ingerita, garantisce una freschezza più duratura. Le strisce Paper Mints sono distribuite nella pratica confezione da 24 strips, al prezzo di 2,90 €, mentre le Cool Caps sono disponibili sia nella stilosa variante a provetta contenente 18 caps, al prezzo sempre di 2,90 €, sia, per i consumatori più assidui, nel box da 40 caps, a 4,90 €. Date le ridotte dimensioni del packaging, entrambi i prodotti possono essere comodamente trasportati ovunque si voglia ed usati in qualsiasi momento della giornata per avere subito un alito più leggero e fresco. In vendita in Farmacia e Parafarmacia, Paper Mints e Cool Caps sono distribuiti da Sanico S.r.l.
www.sanicareweb.com

Questa voce è stata pubblicata il 7 novembre 2019, in Uncategorized.

“Casalinghi disperati”, uomini alla riscossa. Quattro separati e una capanna. Funzionerà?

Convivenza e condivisione. Un gruppetto di ex mariti abita sotto lo stesso tetto, trovandosi a spartire le incombenze domestiche ma anche i fallimenti coniugali. Tra spazzoloni e sfoghi, un ritratto scanzonato di una realtà sociale sempre più diffusa, interpretato con brio da un cast brillante. In scena dal 7 al 24 novembre. Il focolare regno esclusivo delle donne? Dimenticatevene. Quattro uomini, accomunati dal fatto di essere separati, rimescolano le carte in tavola. Sotto lo stesso tetto tutto sembra funzionare alla perfezione: equa divisione degli spazi, dei compiti e delle faccende domestiche. Chi pulisce, chi fa la spesa al supermercato, chi cucina… Una macchina oliata a puntino, se non fosse per… lo spettro (nemmeno troppo etereo)delle rispettive ex mogli. Si ride tanto grazie alle battute frizzanti e irriverenti, ma lo sguardo con cui si analizza una situazione comune a sempre più persone è attento e sensibile. Ancora una volta, al Martinitt si affronta con garbo e ironia un tema non solo delicato, ma che appartiene o potrebbe appartenere a tutti.
CASALINGHI DISPERATI di Cinzia Berni e Guido Polito, diretto da Diego Ruiz. Con Nicola Pistoia (Attilio), Gianni Ferreri (Giulio), Max Pisu (Alberto) e Danilo Brugia (Luigi). Produzione Carpe Diem. Aiuto Regia Manuela Perfetti, Scene Mauro Paradiso, Musiche Stefano Magnanensi, Disegno Luci Fabrizio Sensini, Costumi Martina Cristofari. Quattro uomini e un solo appartamento. Si possono dividere gli spazi e anche le faccende domestiche, si possono condividere rimpianti e rancori, ma la convivenza tra casalinghi disperati non è lo stesso facile. Soprattutto se la casa è ingombra… dei fantasmi delle ex mogli. Un’istantanea frizzante e scanzonata di una realtà sociale sempre più attuale

Il Martinitt Un teatro entusiasta, dai grandi numeri (oltre 40.000 spettatori lo scorso anno e oltre 2600 abbonamenti in 10 stagioni), che crede davvero nei talenti –consolidati o emergenti- della moderna drammaturgia di casa nostra. Riflettori sempre puntati però anche sulla danza. Al quartiere, infine, il Martinitt ha regalato anche il cinema che mancava.

Questa voce è stata pubblicata il 4 novembre 2019, in Uncategorized.

NUOVA CAMPAGNA MISS BIKINI LUXE CON VICTORIA’S SECRET EYEWEAR

Marcolin Group, tra le aziende leader a livello mondiale nel settore dell’occhialeria, ha il piacere di annunciare che la collezione sun Fall di Victoria’s Secret Eyewear è protagonista della prossima Campagna Immagine 2019/20 del brand di beach couture Miss Bikini Luxe. Celebrazione di sensualità e femminilità nello shooting realizzato nello spettacolare e incontaminato parco naturale Lençois Maranhenses tra sabbie bianche e lagune turchesi.

Una collezione Beach Couture di Essenza che celebra il 30th Anniversary del brand con i 4 elementi naturali: Acqua, Aria, Terra, Fuoco che si mescolano nelle stampe, si accendono in scintillanti cromie, brillano nei tessuti spalmati, materici e shining come raggi di sole. Per gli occhiali, accattivanti shape cat-eye o dal design geometrico di tendenza si affiancano a rivisitazioni moderne di forme pilot o più tondeggianti easy-to-wear. Impreziositi da dettagli distintivi richiamano l’identità del brand e ne evocano l’universo seducente. Le montature Victoria’s Secret Eyewear sono disponibili sul sito victoriassecret.com e a livello worldwide presso ottici e department store.

Questa voce è stata pubblicata il 4 novembre 2019, in Uncategorized.

LA NUOVA SCOPA RICARICABILE H-FREE 500 di HOOVER

Hoover ha organizzato l’evento “Be Compact, Have Fun” per il lancio in Italia di H-FREE 500, la nuova scopa ricaricabile multifunzione compatta e connessa.

Ospite dell’evento che si è tenuto a Milano il 24 ottobre era Elena Santarelli, conduttrice, attrice e showgirl, che ha guidato coloro che hanno partecipato alla scoperta del nuovo e rivoluzionario aspirapolvere compatto di Hoover.

H-FREE 500, ultimo arrivato della premiata gamma H-FREE, è un prodotto innovativo che combina dimensioni ridotte, efficienza e performances eccezionali. Grazie all’altezza di soli 69 cm e al peso di soli 1,5 kg in modalità accessorio, H-FREE 500 è in grado di raggiungere ogni angolo della casa con straordinarie prestazioni di pulizia.

Il Motore Brushless H-LAB fornisce una potenza costante che consente di avere un’aspirazione eccezionale – in grado di raccogliere polvere, detriti, peli di animali domestici – combinata con un’autonomia fino a 40 minuti, senza l’uso di cavi, garantita dalla batteria al litio.

Completa il pacchetto di soluzioni offerto da H-FREE 500 la possibilità di scegliere l’accessorio più adatto grazie ai costanti suggerimenti forniti dall’App Hoover Wizard, per un’esperienza di pulizia progettata per avere sempre prestazioni eccezionali.

Tramite l’App è inoltre possibile rimanere aggiornati in tempo reale sulle prestazioni di H-FREE 500; sarà possibile attivare e controllare una serie di funzioni personalizzate e personalizzabili, tra cui la possibilità di controllare lo stato della batteria, visualizzare le statistiche sull’utilizzo della scopa, monitorare e ricevere notifiche sullo stato di manutenzione e attivare altre opzioni, come ad esempio la funzione per calcolare le calorie bruciate nello svolgimento delle attività di pulizia: un vero e proprio oggetto del desiderio per chiunque aspiri a un’esperienza di pulizia soddisfacente unita a uno spazio ridotto al minimo.

Un prodotto straordinario, che Hoover ha invitato a provare, offrendo a coloro che si erano presentati all’evento di giovedì 24 registrandosi al concorsoBe Compact, Have Fun”, la possibilità di vincere quattro scope multifunzione H-FREE 500 messe in palio da Hoover: i partecipanti, suddivisi in quattro gruppi in base all’ordine progressivo di iscrizione, dovevano aspirare il maggior numero di “animaletti in polvere” in un lasso di tempo di 2 minuti, grazie all’ausilio di un visore di realtà virtuale collegato all’H-FREE 500.

ABOUT HOOVER

Hoover, marchio internazionale dal forte carattere innovativo, da oltre cento anni si propone come trend-setter di mercato, introducendo prodotti altamente performanti per prendersi cura del benessere delle persone. Offre una gamma completa di piccoli e grandi elettrodomestici da accosto e da incasso che si posizionano nel segmento alto del mercato. Hoover è alla frontiera dell’innovazione anche per i valori ecologici: tutti i prodotti sono nelle classi di eccellenza per risparmio energetico e silenziosità. Hoover è tra i leader di mercato a livello internazionale nel floor-care. http://www.hoover.it/it_IT

Questa voce è stata pubblicata il 28 ottobre 2019, in Uncategorized.

KIMBO A HOST: AMPIA LA GAMMA DI NOVITÀ, PRODOTTI E SERVIZI PER IL SETTORE HO.RE.CA.

Kimbo era presente a HOST Milano, la fiera internazionale dedicata al comparto della ristorazione e dell’accoglienza e punto di riferimento per gli operatori globali. Kimbo, simbolo del buon caffè italiano e ambasciatore della tradizione napoletana dell’espresso nel mondo, anche quest’anno ha preso parte all’evento per presentare la sua ampia gamma riservata al settore del “fuori casa”, al quale il brand da sempre pone la massima attenzione.

Lo stand di 180 metri quadri, di grande impatto scenico, si componeva di aree differenti per evidenziare agli ospiti la completezza dell’offerta Kimbo e l’ineccepibile qualità del prodotto unita a servizi altrettanto impeccabili ed efficienti: caratteristiche che hanno consentito di trasformare la degustazione del caffè in un’esperienza di autentico piacere.

All’espresso era riservata la prima area. Qui era possibile assaporare le quindici miscele della linea bar di Kimbo, che si distinguono per le origini selezionate in oltre 20 paesi della fascia tropicale della terra e per differenti profili di tostatura.

La seconda area, invece, si focalizzava sul settore della ristorazione, al quale era dedicato il Sistema a capsule Flexicup, studiato per garantire un caffè espresso di altissima qualità in ristoranti, locali o discoteche con un medio livello di consumo di caffè, o anche punti bar di hotel o luoghi privi di un barman adeguatamente formato nella preparazione ottimale di caffè e cappuccini e dove il numero ridotto di consumazioni non sempre garantisce una resa perfetta. I blend sono disponibili in capsule, sia nel formato classico da 1 caffè sia nel porzionato doppio, volti a soddisfare ogni palato: il gusto vivace e leggermente speziato di Limited Edition, la dolcezza e l’equilibrio di Prestige e la cremosità del Decaffeinato.

Kimbo, da sempre attento ai temi della sostenibilità ambientale, ha proposto un’ampia area dedicata al Bio per miscele sustainable-oriented quali Kimbo Bio Organic Fairtrade, blend coltivato in paesi come Nicaragua, Perù, India e Tanzania, che ospitano le migliori piantagioni biologiche su scala globale. Non per nulla, questa esclusiva miscela possiede ben due certificazioni: Bio Organic e Fairtrade, come si evince dal nome. L’agricoltura sostenibile conforme alle buone prassi produttive e garantita lungo tutta la filiera nel rispetto di persone e ambiente, ritorna anche in una ulteriore proposta: il Caffè Espresso Crema Perfetta, certificato UTZ.

Cuore pulsante dello stand è stata l’area dedicata ai clienti, con al centro un bancone per proporre ai visitatori irresistibili degustazioni e master-class animate da ospiti di rilievo provenienti dal settore bar e ristorazione.

In occasione di Host sono state presentate le ultime novità, come la linea di bevande calde in capsule compatibili con le macchine Nescafè® Dolce Gusto®, ideate per pause all’insegna del piacere e del benessere, otto bevande senza glutine, lattosio, grassi idrogenati e OGM.

Infine, Kimbo Espresso Elite, che rappresenta la linea top of the range dedicata ai professionisti, è stata proposta con due nuove miscele in latta nel nuovo formato 1 kg, il quale, garantendo la perfetta conservazione delle qualità organolettiche del prodotto, permetterà di fruire della linea di pregio Kimbo anche in locali con consumi ridotti di caffè.

I professionisti dell’Ho.Re.Ca. hanno trovato ancora una volta in Kimbo un partner affidabile e all’avanguardia, grazie alle nuove soluzioni in linea con le esigenze e i gusti dei consumatori e con i più recenti trend del mercato.

ABOUT KIMBO

Kimbo è da più di 50 anni uno dei protagonisti del mercato nazionale del caffè per dimensione e simbolo del caffè italiano e dell’espresso napoletano. Selezione delle materie prime, controllo produttivo e tracciabilità su tutta la filiera assicurano l’eccellenza dei prodotti mentre le più selettive certificazioni internazionali testimoniano il rispetto delle risorse e dell’ambiente. Con un fatturato complessivo di 187,5 milioni di euro, grazie al lavoro di 200 dipendenti Kimbo è presente in Italia in tutti i canali distributivi e all’estero, con il marchio “Kimbo Espresso Italiano”. Diffondere il caffè italiano nel mondo e valorizzare la specificità dell’espresso napoletano sono tra gli elementi fondamentali nella mission dell’azienda che opera, nel rispetto delle persone e dell’ambiente, per rendere disponibile sui mercati nazionali ed esteri un prodotto genuino, di qualità, autenticamente made in Italy.

www.kimbo.it

Questa voce è stata pubblicata il 25 ottobre 2019, in Uncategorized.