EUSTACHIORA FIVI WINE TOUR 5-11 OTTOBRE 2020

Anteprima immagine

Terza edizione di EustachiOra 2020

Quest’anno e tutto il 2021 sarà caratterizzato da un percorso enologico in tutta Italia, in cui scopriremo i vini dei Giovani Vignaioli Indipendenti FIVI.

Si parte con la Lombardia la regione dell’Oltrepò Pavese!

1. PICCOLO BACCO DEI QUARONI@Polpetta D.O.C. – via eustachi,8

2. SAN MICHELE AI PIANONI@Bubu – via eustachi, 16

3. BUSCAGLIA@SaporiSolari – via stoppani 11

4. SAN MICHELE AI PIANONI@Cicchetto – via hayez 13

5. IL MOLINO DELLA ROVESCALA@Vineria – via stradella 4/a

FIVI_Il Vignaiolo Indipendente coltiva le sue vigne, vinifica la sua uva, imbottiglia il suo vino e cura personalmente la vendita dello stesso, sotto la propria responsabilità, con il suo nome e la sua etichetta.

Esercita la sua attività sotto forma di azienda agricola singola o associata e nell’esercizio del suo lavoro opera in conformità alle leggi italiane di settore (art. 2135 del CC e art. 32 del TUIR). Non acquista uva e/o vino con finalità commerciali.

La Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti conta oggi più di 1.300 soci e ha lo scopo di rappresentare la figura del Vignaiolo di fronte alle istituzioni. La FIVI dialoga con il MIPAAF a Roma e con il Parlamento Europeo a Bruxelles tramite la CEVI, Confederazione Europea dei Vignaioli Indipendenti in cui confluiscono le associazioni di vignaioli indipendenti di tutti i principali paesi europei

produttori di vino. Partecipa alle politiche di sviluppo viticolo a scala locale, nazionale ed europea. Propone misure economiche e norme legislative nell’interesse dei Vignaioli Indipendenti.

 

EUSTACHIORA IL DISTRETTO DEL VINO nato dal 2018 formato da cinque locali storici della zona Porta Venezia, propone incontri itineranti legati al mondo enologico.

L’obbiettivo è arricchire il quartiere per renderlo più vivo e partecipato, tramite la cultura del buon vino.

Unire commercianti e abitanti della zona, significa dare un valore aggiunto, non solo alla qualità della vita, ma anche al benessere di tutta la zona. Vogliamo creare azioni condivise, favorire l’incontro, sviluppare una rete capace di facilitare nuovi scambi e relazioni, con lo sguardo e la sensibilità di chi vive quotidianamente la propria città, con una modalità differente dallo spettatore

bensì parte attiva degli eventi cittadini.

DEGUSTAZIONE ITINERANTE aperta al pubblico. L’obiettivo del progetto EustachiORA è valorizzare e far conoscere le eccellenze italiane, in un clima informale e di condivisione, per questo gli eventi del distretto sono sempre aperti a tutti! Acquistando il Ticket a 15€, potrete accedere a 5 calici da degustare per tutta la settimana (fino a esaurimento scorte), nei locali del distretto (1 calice per locale)

Questa voce è stata pubblicata il 5 ottobre 2020, in Uncategorized.

BENVENUTO CLUB SCEGLIE METRADAMO E SFILA PER LE DONNE

Benvenuto Club, l’Associazione Internazionale fondata nel 1967, senza fini di lucro, apolitica e aconfessionale e che riunisce diverse donne arrivate a Milano da tutti i paesi del Mondo, ha scelto Metradamo Maison Moda Chic, per organizzare la sfilata di moda in cui sfileranno direttamente le socie del Club.

L’evento si svolgerà all’interno della prestigiosa cornice di Palazzo Turati di Milano il 13 Ottobre 2020 alle ore 11:00. Modelle d’eccezione le socie stesse dell’Associazione che arricchiranno l’evento con un mix di nazionalità, esperienze lavorative, età e taglie differenti. L’idea nasce dalla volontà di riunire due realtà, entrambe milanesi che, in questo periodo così particolare, hanno deciso di non fermarsi e di credere nelle donne e nella moda.

Metradamo nasce nel 1979 in un elegante cortile di via Rugabella 8, a pochi passi dal Duomo di Milano. Il marchio si specializza in breve tempo in un solo capo, il pantalone da donna, che per la prima volta viene realizzato in tessuto elasticizzato. Il prodotto diventa subito un classico dello stile femminile milanese e non solo, grazie al perfetto connubio di sobrietà ed eleganza, cura dei dettagli e artigianalità.

Dato l’interesse che ha riscontrato fin da subito la collezione METRADAMO, per chiunque fosse interessato, sarà possibile acquistare i capi presso lo show room fin da subito su appuntamento. Lo showroom è aperto dal Lunedi al Sabato, dalle 10:30 alle 14:00 e dalle 15:00 alle 18:30 telefonando al numero 334/1683847 (anche tramite WhatsApp).

L’ingresso della sfilata è su invito e sarà organizzato nel pieno rispetto delle norme igienico-sanitario anti-Covid 19.

http://www.metradamo.com

https://it-it.facebook.com/metradamopantaloni https://www.instagram.com/metradamo/?hl=it

Questa voce è stata pubblicata il 1 ottobre 2020, in Uncategorized.

Da New Nordic una compressa efficace per proteggere il sistema immunitario

Active Immune ™ è la nuovissima compressa di NEW NORDIC che fornisce vitamine ed estratti di erbe essenziali direttamente al sistema immunitario.

Come rafforzare il sistema immunitario

Il sistema immunitario è il sistema di difesa più importante che abbiamo, in quanto contiene molte strutture e processi biologici, il che significa che protegge le cellule del corpo e provoca la decomposizione di batteri estranei prima che possano lo possano danneggiare il corpo. Il nuovissimo membro della famiglia, Active Immune ™ è una nuova compressa basata su bacche di sambuco, luppolo, corteccia di betulla e rosmarino per aiutare a sostenere il sistema immunitario del corpo.

Come il resto del corpo, il sistema immunitario si indebolisce con l’età perché diminuisce la capacità di formare nuove cellule. Ecco perché è sempre importante, e soprattutto in questo momento, che ci prendiamo cura di esso.

Ecco perché Active Immune ™ è così buono

Active Immune è ricco di buoni estratti di erbe, vitamine e antiossidanti che proteggono e rafforzano il sistema immunitario.

La particolarità di questa compressa di nuova concezione è il sambuco prodotto in combinazione con luppolo (sostanza lenitiva che rinforza il sistema immunitario) e corteccia di betulla (dalle proprietà anti-infiammatorie), che contribuisce alla normale difesa dell’organismo.

La compressa, prodotta in Svezia, contiene anche foglie di ulivo, olio di farina d’avena e pepe nero.

Active Immune ™: solo 1 compressa al giorno.

30 compresse (1 mese di consumo) – Prezzo al pubblico: € 34,95

Active Immune ™ è venduto in Farmacia e su http://www.new.nordic.it

Questa voce è stata pubblicata il 30 settembre 2020, in Uncategorized.

Il teatro che rinasce in piena sicurezza

fACTORy32 | teatro e corsi di teatro

A due anni dalla sua fondazione, dopo un’emergenza sanitaria che ha colpito tutti e la rinascita con la rassegna estiva all’aperto, tra le prime organizzate a Milano alla fine del lockdown, fACTORy32 riapre la propria sala.

Sarà la terza, emozionante stagione del teatro di via Watt 32, ora dotato di un moderno impianto di sanificazione continua antivirus.

“Questa stagione di rinascita ci fa ricordare quanto la cultura sia sempre fondamentale per la sensibilità dell’essere umano e ancor più in un momento come questo”, afferma la direttrice artistica Valentina Pescetto, che quest’anno proporrà in cartellone opere inedite e testi classici rivisitati in chiave contemporanea.

FACTORy32: dal 16 ottobre tornano gli appuntamenti del teatro che rinasce  in piena sicurezza - Web Lombardia

A partire dal 16 ottobre tornano gli appuntamenti teatrali al fACTORy32 di Milano che vedranno l’alternarsi sul palco di dodici spettacoli (in scena venerdì e sabato alle ore 21:00, domenica alle ore 16:30 e 19:30) per dodici weekend fino al 30 maggio 2021.

L’apertura sarà affidata a biograVIE, nuova regia di Alberto Oliva con l’interpretazione di Carlo Decio che – nel weekend del 16, 17 e 18 ottobre 2020 – darà il via alla stagione. A chiuderla, il weekend del 28, 29 e 30 maggio 2021, sarà Enrico Ballardini – insieme alla compagnia Odemà – con il suo spettacolo Accordo di mare. Sul palcoscenico si alterneranno anche altri nomi noti al pubblico come Dario Merlini e Monica Faggiani, il regista Francesco Leschiera con il suo inedito Giochi di carta e Fabio Paroni con Canto di Natale. Inoltre, fACTORy32 presenterà nel weekend del 26, 27 e 28 marzo 2021 la sua prima produzione: Il Calapranzi di Harold Pinter, diretta da Riccardo Italiano e interpretata da Gianluca Sollazzo e Vincenzo Paladino.

fACTORy32, oltre a essere spazio teatrale, ospita numerosi percorsi formativi per bambini, ragazzi e adulti, guidati da professionisti di grande livello come Michael Rodgers docente di tre corsi di acting, Pietro De Pascalis ospite per sessioni di “training fisico dell’attore”, Pachy Scognamiglio vocal coach per cantanti/attori e docente del corso di Voce, Lisa Vampa docente bilingue che propone un corso di teatro in inglese dedicato ai bambini, English Theatre For Kids. Da quest’anno si aggiungono al corpo docenti anche Alberto Oliva insegnante del corso di regia online e del laboratorio-spettacolo e Graciela Salazar docente del corso di teatro per ragazzi.

Ogni attività verrà svolta nel pieno rispetto di tutte le norme vigenti. fACTORy32 ha infatti adottato tutte le regole anti-COVID, rispettando il decreto DPCM dell’11 giugno 2020 e l’Ordinanza Regione Lombardia 11 giugno 2020 e allegati 1 “Circoli ricreativi e culturali”.

È il primo teatro che adotta un nuovo sistema di sanificazione continua, con tecnologia MyDATEC. Quest’ultima consente di attivare una REAZIONE FOTOCATALITICA in grado di sanificare in maniera ATTIVA, COMPLETA e CONTINUA gli impianti, gli ambienti e le superfici stesse, abbattendo batteri, virus, muffe, allergeni e odori.

PREZZI STAGIONE 2020 – 2021

BIGLIETTI

Biglietto Intero € 12,00 + € 3,00 (Tessera associativa stagionale)

Biglietto Scuole di Teatro convenzionate € 7,00 + € 3,00 (Tessera associativa stagionale)

ABBONAMENTI

Carnet 3 spettacoli (a scelta) –> € 30,00

Carnet 5 spettacoli (a scelta) –> € 50,00

Carnet 7 spettacoli (a scelta) –> € 70,00

+ € 3,00 (Tessera associativa stagionale)

info@factory32.it

http://www.factory32.it

STAGIONE 2020/2021

TRAME SPETTACOLI

Dal 16 al 18 Ottobre 2020

biograVIE – A spasso per le vie della città

di Carlo Decio e Alberto Oliva

con Carlo Decio

regia Alberto Oliva

produzione Teatro de Gli Incamminati

durata 65 minuti

Vi siete mai chiesti chi sono i personaggi che danno i nomi a ogni angolo delle nostre città? Le vite che si nascondono dietro quei nomi sono storie straordinarie. Le vie sono la memoria del nostro passato. In futuro, a chi vorremmo che fosse dedicata una nuova via? Protagonista dello spettacolo è un vagabondo, in perfetto stile felliniano, sempre in viaggio per il mondo e talmente affascinato dai nomi delle vie che ogni sera ne sceglie una diversa per passarci la notte. Ogni nuova via viene aggiunta alla sua collezione di “biograVIE” che porta con sé come suo unico bagaglio.

Dal 6 all’8 Novembre 2020

CAFARDS – Il buio dopo l’alba

scritto e diretto da Nick Russo

con Giacomo Bottoni, Yuri Casagrande Conti, Gledis Cinque, Beatrice Gattai ed Emanuele Turetta

costumi Noemi Intino

produzione PaT – Passi Teatrali

durata 75 minuti

In una villetta al mare, Matteo è di guardia alla sorella Claudia, incosciente sul divano per una ferita d’arma da fuoco, quando Vale, Filo e Mary trovano rifugio nell’edificio. Si ritrovano così a condividere dieci ore di interminabile attesa, colme di paure, incertezze e conflitti, che costringeranno i sopravvissuti a rimettere tutto in discussione. Cinque personalità a confronto, con un’unica possibile risoluzione: l’autodistruzione. L’obiettivo è spingere lo spettatore a immedesimarsi prima in uno, poi in un altro personaggio, mettendolo di fronte alla possibilità di riflettere su tutto ciò in cui crede.

Dal 27 al 29 Novembre 2020

FAIL

concept e regia Francesca Franzè

con Francesca Franzè e Michele Mariniello

drammaturgia Letizia Buoso

costumi Antonio D’Addio

disegno luci Mauro Faccioli

con il sostegno di Industria Scenica, Residenza Idra, Teatro Due Mondi, Molino Rosenkranz

durata 50 minuti

FAIL è la rilettura del legame tra l’autrice – Francesca Franzè – e suo padre, passato attraverso l’esperienza del fallimento della sua azienda, dove si lavorava il plexiglass. Come affrontano padre e figlia la crisi economica del 2007 e il fallimento di una piccola media impresa? FAIL parla di imprenditorialità e di resistenza, di naufragio e di rinascita. Il pubblico più che spettatore è testimone e può rispecchiarsi in ciò che guarda, perché oggi riguarda tutti.

Dall’11 al 13 Dicembre 2020

CANTO DI NATALE

liberamente ispirato a A Christmas Carol di Charles Dickens

scritto, diretto e interpretato Angelo Ciccognani e Fabio Paroni

produzione Ciccognani/Paroni

durata 50 minuti

In questo adattamento della celebre novella di Charles Dickens, il testo del Canto Di Natale viene ritrovato da Angelo e Fabio, due anonimi inservienti che stanno sistemando il palcoscenico prima di una rappresentazione. I due hanno sempre avuto una segreta passione per il mondo del teatro. Così, aprendo il libro per gioco, iniziano a raccontare la storia con l’aiuto dei bambini del pubblico: riprendono i passaggi fondamentali, scambiandosi i ruoli, utilizzando costumi e oggetti trovati sul palco. Lo spettacolo è adatto a tutte le fasce d’età.

Dal 22 al 24 Gennaio 2021

LA CULLA

di e con Fabrizio Bianchi e Alessandro Grima

primo spettatore Daniele Turconi

musiche originali Massimo Naggi

produzione Viandanti Teatranti

durata 60 minuti

Alessandro e Fabrizio sognano di diventare famosi. Vengono selezionati per fare un reality show, dal nome “LA CULLA”, in cui verrà messa a dura prova la loro resistenza alle condizioni del programma televisivo. Una sfida continua, l’uno contro l’altro, per eleggere un vincitore. Lo spettacolo ripercorre, in forma non cronologica, l’intero periodo della messa in onda con tanto di interviste a spettatori appassionati, psicologi e agli stessi autori del programma. Il pubblico vedrà così ricomporsi la successione degli eventi davanti ai propri occhi fino a impattare con la realtà.

Dal 12 al 14 Febbraio 2021

VENERE IN PELLICCIA

di Leopold von Sacher-Masoch

adattamento Martino Palmisano

con Manila Barbati e Martino Palmisano

regia Emanuela Bonetti

produzione Baroni Rampanti

durata 75 minuti

Venere in Pelliccia è una rilettura contemporanea del celebre romanzo di Leopold von Sacher-Masoch scritto nel 1870. Il testo porta sulla scena il tema del rapporto tra sensualità e potere in una lotta che anticipa il gioco delle maschere pirandelliane. L’aristocratico galiziano Severin stipulerà con Wanda, nobildonna rimasta vedova, un perverso contratto: lui sarà il suo schiavo, lei indosserà una pelliccia. Un testo visionario, che per la prima volta in letteratura, tocca i temi di libertà, emancipazione femminile e dominio della donna sul maschio.

Dal 26 al 28 Febbraio 2021

GIOCHI DI CARTA

Regia di Francesco Leschiera

Drammaturgia di Luca Pasquinelli

Con Ettore Distasio, Mauro Negri, Francesco Leschiera e cast in via di definizione

Scene e costumi di Paola Ghiano e Francesco Leschiera

Luci di Luca Lombardi

Elaborazioni e scelte musicali di Antonello Antinolfi

Assistente regia Serena Piazza

Grafica di Valter Minelli

Produzione Teatro del Simposio

Durata 75 minuti

Dopo il successo della scorsa stagione, torna il Teatro del Simposio con il terzo capitolo del percorso sul tema della memoria. Lo spettacolo racconta la storia di Matthias Sindelar, calciatore austriaco tra i più forti di sempre. Nato cattolico da una famiglia di origine ebraica, pagò per la sua scelta di non aderire all’ideologia nazista rifiutandosi di fare il saluto del regime alle autorità, durante la partita che avrebbe unificato le Nazionali austriaca e tedesca. Scelse di ritirarsi dall’attività di calciatore piuttosto che entrare a far parte della neonata Nazionale tedesca del Terzo Reich.

Dal 5 al 7 Marzo 2021

THE RIDERE

di Salvatore Aronica

con Salvatore Aronica e Stefano Barra

regia Salvatore Aronica e Daniele Turconi

produzione Aronica/Barra

durata 60 minuti

THE RIDERE è il viaggio di Pappa e Gallini, una coppia comica che non fa ridere, che si parla a suon di tormentoni, che fa la gavetta, che vuole entrare nella storia ed è disposta a tutto per farlo, anche a sacrificare uno dei due. Una coppia comica seppellita, affogata nelle proprie risate amare. Pappa e Gallini sono tutti coloro che ammirano le grandi coppie comiche del passato, sapendo di non poterle raggiungere mai in bravura, ma volendone eguagliare la fama. Sono i giovani artisti divisi tra quello che vorrebbero fare e ciò che viene loro imposto.

Dal 26 al 28 Marzo 2021

IL CALAPRANZI

di Harold Pinter

traduzione Alessandra Serra

con Gianluca Sollazzo e Vincenzo Paladino

e con Vincenzo Paladino e Gianluca Sollazzo

scene Francesca Martinalli

regia Riccardo Italiano

produzione fACTORy32

durata 60 minuti

L’atto unico di Harold Pinter, il Calapranzi, è la prima produzione di fACTORy32. L’azione si sviluppa in un seminterrato spoglio e desolato dove due uomini, Ben e Gus, sono in attesa di qualcosa. Nel corso delle battute si scopre che essi sono due sicari professionisti in attesa di istruzioni da un misterioso committente che sembra comunicare con loro tramite un calapranzi. Non conoscono la vittima designata, sanno solo che prima o poi entrerà dalla porta dello scantinato dove sono chiusi e dovranno ucciderla.

Dal 16 al 18 Aprile 2021

GRAZIE PAPÀ

testo e regia Andrea Narsi

regia associata Claudio Zanelli

con cast in via di definizione

direttore musicale Giacomo Buccheri

produzione CDM – Compagnia del Musical

durata 90 minuti

Grazie Papà è una black-comedy che affronta il tema dei rapporti familiari. Quattro fratelli e sorelle si ritrovano alla lettura del testamento del padre recentemente morto. Tra di loro ci sono dinamiche consolidate di amore e odio, gelosia, complicità e tensione pregressa. Lo spettacolo mostra con i crismi della commedia all’italiana – divertente e spietata – una famiglia, rappresentazione della nostra società che vede di continuo messe in dubbio le proprie certezze.

Dal 7 al 9 Maggio 2021

TABÙ

di Dario Merlini

con Monica Faggiani, Francesca Verga e Angelo Maria Tronca

regia Angelo Maria Tronca

aiuto regia Silvia Soncini

produzione Faggiani/Merlini/Tronca

in collaborazione con Teatro dell’allodola – Le Irriverenti

durata 80 minuti

Lo spettacolo Tabù narra una storia d’amore tra due persone che rivendicano il proprio diritto all’imperfezione, a essere egoisti, inadeguati, soli, ma che hanno il coraggio di amarsi nonostante tutto. I due protagonisti, incuranti o inconsapevoli del pubblico, danno voce a tutto ciò che gli altri si vergognerebbero anche solo a pensare. Il risultato è un confronto continuo di tematiche, sbeffeggiate nei loro aspetti più imbarazzanti, più meschini, più umani da un’improbabile coppia.

Dal 28 al 30 Maggio 2021

ACCORDO DI MARE – Il viaggio che abbiamo in comune

testi e canzoni di Enrico Ballardini

con Enrico Ballardini e Riccardo Dell’Orfano

produzione Odemà

durata 60 minuti

Accordo Di Mare è un canto epico e onirico che trova le sue rime tra realtà, mito e fantasia, per chi pensa che non sia mai troppo tardi per partire, viaggiare, realizzare un sogno. Canzoni e racconti che esplorano le acque di quella necessità – recondita e nascosta in ognuno di noi – di non volersi fermare mai. Il viaggio non è sempre fatto di chilometri, ma di sguardi, fuori e dentro di sé. Viaggiare significa non fermarsi davanti alle proprie paure, alle proprie convinzioni e convenzioni. Viaggiando si può incontrare chiunque, anche se stessi.

Questa voce è stata pubblicata il 20 settembre 2020, in Uncategorized.

MICAM 90: riparte il settore calzaturiero

Dal 20 al 23 settembre 2020 a Fiera Milano Rho apre l’edizione numero Novanta di MICAM Milano, salone internazionale leader del settore calzaturiero, promosso da Assocalzaturifici, pronto a mettere in mostra le proposte di oltre 600 marchi. Per consentire agli espositori importanti occasioni di business ci saranno oltre 5000 buyer internazionali, provenienti soprattutto da Italia ed Europa, che MICAM ha individuato e contattato per costruire, anche attraverso di loro, una ripartenza concreta e qualificata per il business delle aziende in mostra.

Siro Badon“Finalmente si riparte.  Abbiamo lavorato intensamente a una manifestazione  per molti versi  unica nel suo genere,  per dare un segno forte  al settore che richiedeva ad  Assocalzaturifici  concretezza, rapidità ed efficienza  nel supportare le aziende provate  dalla crisi sanitaria.  –  osserva Siro Badon, presidente di MICAM e Assocalzaturifici  –

Siamo consapevoli che soltanto cambiando si può crescere e per questo abbiamo voluto evolvere la manifestazione attraverso MICAM Digital Show, un nuovo canale digitale attivo da ieri, che affianca gli spazi fisici di MICAM per aiutare le aziende a incontrare i mercati superando i limiti del momento. Inoltre, abbiamo ancora una volta fatto sistema con le manifestazioni degli altri comparti del fashion e ci presentiamo uniti più che mai per permettere agli operatori e ai buyer tante opportunità in più”.

SPAZIO A CREATIVITA’ E CONTENUTI MICAM

Milano concentrerà la propria offerta all’interno di cinque padiglioni. La speciale area, denominata Premium, ospiterà la proposta più esclusiva di MICAM e, per la prima volta, anche le proposte di MIPEL (fiera internazionale più rappresentativa della pelle e della borsa), con marchi prestigiosi dell’Italia e del Made in Italy, e da TheOneMilano Special, featured by MICAM (salone del prêt-à-porter femminile) che vedrà un’interessante rassegna di proposte creative selezionate.

Sempre nel padiglione 1, l’area MICAM X, il laboratorio di idee dedicato all’innovazione, offrirà incontri e iniziative ispirate ai quattro grandi temi lanciati all’edizione di febbraio 2020: Retail del futuro, Sostenibilità, Tendenze e materiali, Heritage & Future.

Al Pad. 3 sarà allestita Wonderland, la particolare piazza ispirata al secondo capitolo della fiaba MICAM in Wonderland che caratterizzerà l’edizione di settembre, rappresentando un omaggio alla creatività che supera ogni limite e ogni ostacolo per trasformarsi in meraviglia e bellezza. Un’area speciale che offrirà anche un momento di svago agli operatori in visita, consentendo a tutti di sorseggiare un thè e scattare un selfie-ricordo di MICAM 90 con tutta la magia del mondo di Wonderland.

Il consueto spazio dedicato agli Emerging Designers vedrà la presenza di 10 creativi provenienti da Italia ed Europa. Le loro proposte spazieranno dalla riscoperta delle antiche tradizioni alla più spinta ricerca su forme e materiali, con uno stile originale, attento ai valori della sostenibilità e ricco di suggestioni dalle culture di tutto il mondo.

PIU’ INFORMATI, PIU’ SICURI: LE INIZIATIVE IN FIERA

MICAM Milano si svolgerà in piena sicurezza: tra i provvedimenti adottati, grazie a uno specifico protocollo, pensato per assistere al meglio le esigenze di tutti gli operatori. Saranno garantite sempre le distanze sociali necessarie, offrendo percorsi chiari e ben delineati che consentiranno di visitare la manifestazione comodamente e nel pieno rispetto delle norme. Segnaletica e altri dispositivi consentiranno la visita in perfetta sicurezza e le disposizioni consentiranno a tutti di vivere al meglio l’esperienza in fiera.

A questi dispositivi si uniranno quelli previsti da Fiera Milano nel quartiere espositivo, dal controllo degli ingressi nel quartiere alla nuova rete di segnaletica digitale.

L’ALTRA DIMENSIONE DEL BUSINESS: MICAM Milano Digital Show

E’ online MICAM Milano Digital Show, powered by NuORDER, un nuovo ambiente digitale in cui la manifestazione è assoluta protagonista, che nasce dall’accordo con la piattaforma NuORDER per supportare anche online la promozione e il business delle aziende.

Grazie a questa opportunità ad alto tasso tecnologico a cui, solo nel primo giorno di apertura hanno effettuato la registrazione 1200 buyer per scoprire le proposte di 150 brand, MICAM completa la sua offerta e si propone ad espositori e compratori come una vera e propria “fiera aumentata” che vede nel digitale un potenziamento delle opportunità della fiera fisica, consentendo trattative e acquisti direttamente online.

Insieme a NuORDER, leader mondiale nel campo delle piattaforme digitali di business, MICAM ha voluto mettere a disposizione l’offerta dei propri espositori ai compratori di tutto il mondo: basta un click per entrare in una realtà che anticiperà gli incontri della manifestazione e ne proseguirà le opportunità anche quando la fiera fisica sarà terminata. MICAM Milano Digital Show, resterà online fino al prossimo 15 novembre.

UNA FILIERA IDEALE: LE ALTRE MANIFESTAZIONI IN SEMI-CONTEMPORANEA

A completare l’offerta espositiva, tracciando un ideale percorso dalla materia prima al prodotto finito e arricchendo di ulteriori proposte creative l’offerta di MICAM Milano, ci saranno HOMI Fashion & Jewels Exhibition, manifestazione dedicata all’Accessorio Moda, Bijou e Gioiello Trendy, che si svolgerà dal 19 al 22 settembre e Lineapelle, mostra internazionale di pelli, accessori, componenti, tessuti, sintetici e modelli, in programma il 22 e 23 settembre, entrambi a Fiera Milano Rho.

L’appuntamento con MICAM 90 è dal 20 al 23 settembre 2020.

www.themicam.co

Questa voce è stata pubblicata il 18 settembre 2020, in Uncategorized.

Da IO’ Skincare la proposta contro le macchie della pelle del viso


In estate la pelle del viso è sottoposta a stress: il sole spesso causa la comparsa di inestetiche macchie che sono difficili da eliminare.
IO’ Skincare la prestigiosa linea cosmeceutica del Gruppo Novavision, azienda italiana di riferimento per apparecchiature elettromedicali ed estetiche, presenta una valida soluzione a questi problemi.

IO’ Skincare White Issue Fluid è la formula perfetta contro le macchie della pelle del viso.
Da utilizzare anche come base per il trucco, il trattamento quotidiano biotecnologicamente e naturalmente depigmentante garantisce risultati presto visibili grazie all’innovativa formula “Whitening”.

Il prodotto è ricco di sostanze funzionali tra cui il dymethylmethoxy palmitato cromanile con un effetto sbiancante, testato per efficacia e sicurezza con risultati soddisfacenti, inibisce la melanogenesi e svolge un’azione fotoprotettiva; filtri UVA e UVB per una protezione della pelle dai danni causati dai raggi ultravioletti; burro di karitè che svolge una funzione emolliente ed idratante.
Prezzo al pubblico: 50 Euro
In estate la pelle del viso è sottoposta a stress: il sole spesso causa la comparsa di inestetiche macchie che sono difficili da eliminare.
IO’ Skincare la prestigiosa linea cosmeceutica del Gruppo Novavision, azienda italiana di riferimento per apparecchiature elettromedicali ed estetiche, presenta una valida soluzione a questi problemi.

IO’ Skincare White Issue Fluid è la formula perfetta contro le macchie della pelle del viso.
Da utilizzare anche come base per il trucco, il trattamento quotidiano biotecnologicamente e naturalmente depigmentante garantisce risultati presto visibili grazie all’innovativa formula “Whitening”.

Il prodotto è ricco di sostanze funzionali tra cui il dymethylmethoxy palmitato cromanile con un effetto sbiancante, testato per efficacia e sicurezza con risultati soddisfacenti, inibisce la melanogenesi e svolge un’azione fotoprotettiva; filtri UVA e UVB per una protezione della pelle dai danni causati dai raggi ultravioletti; burro di karitè che svolge una funzione emolliente ed idratante.

Prezzo al pubblico: 50 Euro

EAGLE PICTURES presenta ENDLESS

Il film segue le vicende di Chris (Nicholas Hamilton) e Riley (Alexandra Shipp), follemente innamorati, che si ritrovano ad essere separati da un incidente orribile che lascia Chris in uno strano limbo tra la vita e la morte. Nell’agonia Chris vede Riley soffrire, fino a quando non trovano un modo per entrare in connessione e condividere momenti divertenti e profondamente emozionanti, che trascendono dalla vita e dalla morte. È una storia di amore e di perdita, nella quale alla fine i protagonisti sono costretti ad imparare la lezione più dura di tutte: lasciare andare.

Questa voce è stata pubblicata il 17 settembre 2020, in Uncategorized.

ZEISS SMARTLIFE, NUOVO PORTAFOGLIO DI LENTI DA VISTA PER UNO STILE DI VITA CONNESSO

ZEISS SmartLife, nuovo portafoglio di lenti da vista per uno stile di vita connesso

Per la prima volta in Italia sono stati presentati oggi a Milano i risultati di studi, analisi e ricerche che hanno portato alla creazione del portafoglio di lenti da vista ZEISS SmartLife.

Le caratteristiche di questa nuova linea di prodotti sono state illustrate da Michele D’Adamo (Amministratore Delegato – CEO Carl Zeiss Spa), Elena Rubino (Head of Marketing Zeiss Vision Care), Roberta Celin (Responsabile della Comunicazione Zeiss Vision Care) e il dr. Franco Spedale, (Specialista in Oftalmologia e Direttore del Reparto di Oculistica dell’Ospedale di Chiari, Brescia).

Il mondo, si sa, diventa sempre più digitale e essere connessi è ormai la normalità. Oggi, più della metà della popolazione possiede un dispositivo digitale portatile e gli over 55 si confermano la fascia di età media con i più alti tassi di crescita per l’utilizzo di smartphone. Inoltre, il 57% della popolazione mondiale è connessa a Internet e, ogni giorno, ci sono più di 1 milione di nuovi utenti che si collegano alla rete.

I vantaggi derivanti da questa iper-connessione sono numerosi ma, per sfruttarli al meglio, è necessario dotarsi delle migliori soluzioni e di tecnologie innovative, anche quando ci si riferisce agli occhi. Come si tende ad acquistare l’ultimo modello di smartphone, dotato della più recente tecnologia, allo stesso modo è necessario riflettere anche sulle proprie abitudini visive e informarsi su quali tecnologie sono in grado di rispondere alle nuove esigenze dei nostri occhi.

ZEISS, gruppo tecnologico leader a livello mondiale nei settori dell’ottica e dell’optoelettronica, ha approfondito scientificamente come cambia il comportamento visivo con l’uso costante dei dispositivi digitali, non solo in relazione al movimento ma anche in relazione all’avanzare dell’età e al variare della fisiologia dei nostri occhi.

Il risultato ha portato alla creazione di un unico portafoglio di lenti da vista che risponde alle esigenze visive derivanti dal nuovo stile di vita: ZEISS SmartLife.

Gli smartphone, che richiedono un’attenzione sia uditiva sia visiva particolare, stanno oggi cambiando il modo in cui si muovono gli occhi.

Lenti Zeiss

Il 70% dei consumatori, ad esempio, utilizza più di un dispositivo e contemporaneamente svolge altre attività: si naviga online mentre si fa colazione, si utilizzano app di mapping per girare in città e per comunicare tutto il giorno anche con la propria casa; basti pensare allo sviluppo esponenziale che ha avuto e avrà l’IoT (Internet of Things) nel corso degli anni.

A livello visivo questo si traduce non solo nel fatto che si tende a tenere lo smartphone sempre più vicino agli occhi, rispetto a quando si legge un libro o una rivista, ma determina anche un importante cambiamento nel comportamento dello sguardo. Il Dynamic Gaze Study, lo studio condotto sul comportamento visivo dinamico condotto dallo ZEISS Vision Science Lab di Tubinga, in Germania, ha esaminato gli effetti degli smartphone sul comportamento visivo nelle situazioni quotidiane: lavorare alla scrivania, conversare e camminare all’interno di un edificio. Ogni attività è stata svolta per dieci minuti, prima con lo smartphone e poi senza, e ai soggetti coinvolti è stato chiesto di utilizzare lo smartphone come farebbero normalmente.

I risultati hanno dimostrato che gli smartphone incidono significativamente su dove si guarda e, più nel dettaglio, che quando si guarda un device mobile si abbassa lo sguardo molte più volte, senza però muovere la testa verso il basso.

Se si utilizzano occhiali da vista, questo vuol dire che mentre si guarda lo smartphone lo si fa attraverso la parte inferiore della lente molto più di frequente, andando ad utilizzare un’area della lente più ampia rispetto a quanto facevano, quando i device non avevano un ruolo così centrale nella vita di tutti i giorni.

Nella progettazione delle lenti SmartLife,  ZEISS ha quindi incorporato tutte queste conoscenze e ha inoltre aggiunto un’ottimizzazione basata sulle esigenze visive correlate all’età, non solo per le lenti progressive – utilizzate maggiormente a partire dai 45/50 anni – ma anche per quelle dal design più semplice come le monofocali.

Con l’età, infatti, cambia l’anatomia e la fisiologia degli occhi ma rimane invariato e costante l’utilizzo dei dispositivi digitali e la conseguente visione dinamica alla quale sono sottoposti gli occhi. Proprio per questo motivo, SmartLife nasce come un portafoglio completo e unico per i consumatori di oggi, indipendente dall’età.

ABOUT ZEISS

ZEISS è un gruppo tecnologico leader a livello mondiale nei settori dell’ottica e dell’optoelettronica. Nell’anno fiscale 2018/19 il Gruppo ZEISS, ha registrato un fatturato di oltre 6,4 miliardi di Euro nei suoi quattro segmenti: Semiconductor Manufacturing Technology, Industrial Quality & Research, Medical Technology e Consumer Markets (dati aggiornati al 30 settembre 2019).

ZEISS sviluppa, produce e distribuisce soluzioni innovative per la metrologia industriale e la garanzia di qualità, per i microscopi usati nelle scienze biologiche e nella ricerca sui materiali e per le tecnologie medicali dedicate alla diagnosi e al trattamento delle malattie nelle specializzazioni di oftalmologia e microchirurgia. Il nome ZEISS è conosciuto nel mondo anche come sinonimo di litografia ottica, strumento usato dall’industria dei chip per la produzione di semiconduttori. La domanda di prodotti a marchio ZEISS quali lenti per occhiali da vista, lenti per foto e videocamere e binoculari è in crescita.

Grazie a un portfolio in linea con le future aree di sviluppo (quali digitalizzazione, sanità e Smart Production) e grazie a un brand forte, ZEISS sta costruendo un futuro che va oltre i settori dell’ottica e dell’optoelettronica. I considerevoli e sostenibili investimenti dell’azienda in ricerca e sviluppo sono la base del successo della continua espansione della leadership di ZEISS nella tecnologia e sul mercato.

Con oltre 31.000 dipendenti, il Gruppo ZEISS è presente in quasi 50 Paesi con circa 60 centri di vendita e assistenza in tutto il mondo, oltre a 30 stabilimenti di produzione e 25 centri di ricerca e sviluppo. La sede centrale dell’azienda, fondata nel 1846 a Jena, si trova oggi a Oberkochen, in Germania. Carl Zeiss Foundation, una delle più grandi fondazioni tedesche dedicate alla promozione della scienza, è il proprietario unico della holding Carl Zeiss SpA.

Per maggiori informazioni: www.zeiss.it

ABOUT ZEISS VISION CARE

ZEISS Vision Care è uno dei leader a livello mondiale nella produzione di lenti per occhiali da vista e strumenti per l’ottica oftalmica. Insieme alla divisione ZEISS Consumer Products, appartiene all’area di business denominata “Consumer Markets”, che sviluppa e produce strumenti e soluzioni per l’intera catena di valore dell’ottica oftalmica, che vengono commercializzati in tutto il mondo con il marchio ZEISS.

Per maggiori informazioni: www.zeiss.it/vision

Pagine social ufficiali di ZEISS Vision Care:

FB @zeissvisioncare

TW @ZEISSvisionIT

IG @zeissvisioncare_italia

YT @zeissvisioncare

Questa voce è stata pubblicata il 17 settembre 2020, in Uncategorized.

DUE PREZIOSE novità da lr wonder

LR Wonder si affida alle eccezionali proprietà di due elementi naturali, capaci di realizzare meraviglie, per due nuovi prodotti: la Crema Madre Viso al Latte D’Asina, ricca di vitamine e minerali, e l’Olio Di Argan Spray, da utilizzare all over, con proprietà antiossidanti e ultra nutrienti.

CREMA MADRE VISO AL LATTE D’ASINA, IL LATTE COSMETICO CHE NUTRE, IDRATA, PROTEGGE

Segreto di bellezza sin dall’antichità, il Latte di Asina offre quantità molto elevata di vitamina C: lo sapevano bene Cleopatra che, come raccontano gli storici, era solita immergersi nel latte d’Asina fino al collo, e Poppea, seconda moglie di Nerone, che seguendo l’esempio della Regina D’Egitto, faceva il bagno in questo elisir per rendere la pelle più elastica e nutrita. Anche Paolina Bonaparte, sorella di Napoleone, era a conoscenza dei benefici del latte d’asina, che applicava su viso e corpo.


LR Wonder Company ha racchiuso tutti i benefici dell’”Oro Bianco” tanto amato da donne iconiche del passato in una nuova crema viso, la Crema Madre Viso al Latte D’Asina che leviga, ripara, nutre e idrata, lasciando la pelle liscia e vellutata. La vitamina C contrasta rughe e smagliature ed ha un ottimo potere cicatrizzante; la vitamina D combatte i radicali liberi; la vitamina E limita la comparsa dei segni del tempo e le macchie causate dall’età, dalla gravidanza o dall’esposizione al sole oltra a riparare i danni alle fibre di collagene ed elastine ed infine la vitamina A aiuta l’esfoliazione della pelle. Un concentrato di benessere per l’epidermide, tra acidi grassi, proteine, amminoacidi ed omega 6: un trattamento che va ad agire in profondità, regalando alla pelle nutrimento e protezione.

OLIO DI ARGAN SPRAY: IDRATAZIONE PER VISO, CORPO E CAPELLI IN FORMATO SPRAY

In Marocco cresce un albero sacro per i Berberi, detto anche l’albero della vita, scrigno che custodisce “l’Oro del Deserto”: un liquido prezioso e raro che si estrae dai suoi frutti, con proprietà eccezionali per la pelle, i capelli e le unghie. È l’albero di Argan, dal quale proviene il celeberrimo olio che ne prende il nome.
L‘Olio di Argan Spray di LR Wonder è un alleato speciale, da usare come trattamento ristrutturante per la chioma, come super idratante per il corpo e come anti-age per il viso.


A base di vitamina A, vitamina E, antiossidanti, acidi grassi omega 6 ed acido linoleico, può essere utilizzato sul viso per un trattamento rigenerante, che attenua le cicatrici e tiene a bada il sebo. Per i capelli, l’Olio di Argan è ottimo per donarne lucentezza e nuova vita, contro le doppie punte e per alleviare anche i disturbi causati da forfora e dermatite. Tutto il corpo può trarne beneficio grazie all’azione rilassante per i muscoli, in più è ideale da usare come reidratante dopo l’esposizione al sole e per prevenire le smagliature. La versione spray è pratica da usare, ideale per distribuire in maniera uniforme il prodotto.

CREMA MADRE – CREMA VISO AL LATTE D’ASINA

Crema viso nutriente, ristrutturante e antiossidante. Mantiene idratata la pelle e ne previene l’invecchiamento grazie ai principi del Latte di Asina. Ricca di vitamica C, vitamina E, vitamina D e vitamina A, è l’elisir di bellezza da utilizzare tutti i giorni.

Prezzo al pubblico 18 Euro

OLIO DI ARGAN SPRAY

Olio cosmetico a base di Argan Puro in versione spray. Ideale per viso, capelli e corpo, contiene vitamina A, vitamina E, antiossidanti, acidi grassi omega 6 ed acido linoleico, preziosi alleati per idratare, rigenerare e levigare la pelle. Anti age naturale, ottimo per alleviare cicatrici e smagliature.

Prezzo 14,90 Euro

Questa voce è stata pubblicata il 10 settembre 2020, in Uncategorized.

NoLo Fringe Festival

Cercarsi volontari per Nolo Fringe Festival | CSV LombardiaDopo l’estate, dall’8 al 13 settembre, arriva la seconda edizione del NoLo Fringe Festival, la rassegna di arti performative più cool di Milano. Tanti eventi per tutti i gusti, commedia, stand up, teatro-canzone, ma anche musica e spettacoli per bambini, compongono il variegato palinsesto del NoLo Fringe.

Il Festival invaderà NoLo, il quartiere di Milano, a Nord di Loreto (MM Pasteur) che in questi anni sta vivendo una grande trasformazione. Un quartiere ricco di tante anime che lo rendono speciale: la comunità virtuale molto coesa e affiatata del gruppo Nolo Social District, l’entusiasmo propositivo dei genitori del Parco Trotter, la varietà multietnica e colorata delle tante attività commerciali di Via Padova, fino a chi nel quartiere non ci abita, ma trova nei locali della zona un’atmosfera unica in città.

Il NoLo Fringe Festival si svolge con il patrocinio del Comune di Milano, e fa parte del programma più vasto di Lacittàintorno di Fondazione Cariplo, che consiste in diverse azioni e attività, volte a favorire il protagonismo e la partecipazione dei cittadini promuovendo e producendo attività culturali e artistiche nei quartieri.

Il Nolo Fringe Festival è una rassegna di arti performative che vuole dare spazio a spettacoli multidisciplinari di ogni tipo e genere, realizzati da artisti che si mettono in gioco e hanno il gusto della sperimentazione, e presentati in spazi non convenzionali dove chi è in scena è a stretto contatto con un pubblico nuovo, curioso, aperto.

Il festival è diviso in due parti: il programma ufficiale in cui le compagnie, che si propongono rispondendo a una call artistica internazionale e vengono selezionate dal comitato organizzatore secondo criteri di fattibilità tecnica, di novità della proposta e di una programmazione bilanciata, ogni sera si alternano sui “palchi” principali del festival; il Fringe Extra che raccoglie altri spettacoli, performance e incontri che si svolgono in diversi luoghi del quartiere.

Il NoLo Fringe Festival è per sua natura aperto, inclusivo, internazionale, tollerante, multicolore, divertente, spensierato. Ma non si dimentica di essere attento, riflessivo, profondo, appassionato, sincero.

A NoLo, un quartiere dalle mille anime di cui il festival intende essere il collettore, sei giorni in cui il teatro viene portato dove non c’è:  in locali, pub, palestre, spazi eventi, coworking, circoli, ristoranti, parchi, tra la gente. Per reinventare la città insieme con i suoi abitanti.

I PALCHI

BELL NETT

 

Durante il festival sarà il Fringe Central, punto informazioni del festival. In milanese significa “bello pulito”, è un bene confiscato alla criminalità organizzata, ora di proprietà del Comune di Milano e inaugurato nel 2018. Ex-lavanderia, assegnata tramite bando alla cooperativa sociale COMIN. È un laboratorio di ascolto e partecipazione locale finalizzato a sostenere i bisogni di prossimità e la cultura della legalità.

Largo Fratelli Cervi, 1

GHEPENSI MI

Nato nel 2016 come minuscola birreria e ampliatosi già l’anno successivo, è uno dei simboli di NoLo e rende piazza Morbegno uno dei punti nevralgici del quartiere. Al Ghe si beve e si mangia, ma si possono vedere in spettacoli di teatro e improvvisazione.

Piazza Morbegno, 2

www.ghepensi-mi.it

SPAZIO HUG 

È un community hub di rigenerazione urbana, luogo etico di innovazione, punto di riferimento sul territorio. Nasce nella corte di un’antica fabbrica di cioccolato, oggi è un bistrot con spazio per il coworking ed eventi.

Via Venini, 83

www.hugmilano.com

CROSSFIT NOLO

Palestra di crossfit aperta nel 2018 e già molto frequentata dagli abitanti del quartiere. Durante le sere del festival si trasforma in uno spazio teatrale alternativo e affascinante.

Via Temperanza, 6

www.crossfitnolo.it

Q CLUB (EX Q21)

Un locale notturno conosciuto dagli appassionati di musica elettronica e video mapping. Fondato nel 1999 nel cuore di via Padova, il club mescola musica, arte e visual in un cocktail alternativo e anticonvenzionale.

Via Padova, 21 

TRANVAI

Il locale è situato all’interno di un vecchio tram anni ’20 alle porte del parco di Cassina de’ Pomm sul Naviglio della Martesana. Attivo dal 2018, il Tranvai è perfetto per un aperitivo, una merenda o una pausa pranzo in totale relax all’ombra del glicine.

Via Tirano, angolo via Zuretti, 71

ARTEMADIA

Nella cornice verde del Giardino della Madia, ArteMadia è un collettivo che promuove arte e cultura diventato un punto di riferimento per tutto il quartiere. Ospita al suo interno eventi artistici eterogenei dai concerti, alle mostre d’arte e fotografiche, spettacoli teatrali e tanto altro.

Via Pimentel, 5

SALUMERIA DEL DESIGN

Nata nel 2015 come progetteria grafica e artigiana in una piccola trasversale di Via Padova, è diventata poi bar e luogo di aggregazione fra i più amati del quartiere. La Salumeria crea momenti di incontro ed eventi culturali, ricordiamo almeno “Le pulci pettinate”, un piccolo mercatino delle pulci di grande richiamo.

Via Stazio, 18

www.salumeriadeldesign.com

PARCO TROTTER

Bellissimo parco tra via Padova e via Giacosa. Nasce agli inizi del ‘900 come ippodromo, per poi diventare negli anni ’20 sede di una “scuola nel parco”, esperimento pedagogico all’avanguardia. Oggi ha ancora al suo interno un istituto scolastico, ma è soprattutto uno dei parchi più belli e meno conosciuti di Milano.

Via Giacosa, 46

www.parcotrotter.it

ANFITEATRO DI VIA RUSSO

Un vero e proprio teatro all’aperto, sito in un piccolo giardino, nascosto tra i palazzi antistanti l’istituto scolastico di via Russo. Un luogo inaspettato e poco conosciuto nel quartiere.
JAMESON IRISH WHISKEY: CON NOLO FRINGE FESTIVAL SOSTIENE INIZIATIVE DI RIGENERAZIONE URBANA

Jameson è il whiskey irlandese numero 1 al mondo ma è anche un approccio alla realtà che ha intessuto il suo operato fin dalla sua nascita: giovane, sorprendente, open-minded, brillante, conviviale, curioso e indipendente, moderno e internazionale. Non a caso sulla sua etichetta campeggia il motto “Sine metu”: senza paura di…voler incidere e incedere in modo significativo. È all’interno di questa filosofia che si inserisce la partnership con NoLo Fringe Festival, la rassegna di arti performative – internazionale, inclusiva, divertente – che dà spazio a spettacoli multidisciplinari di ogni tipo e genere, presentati in spazi non convenzionali come pub, palestre, circoli, ristoranti, parchi, e dove chi è in scena è a stretto contatto con un pubblico nuovo, curioso, aperto.

 

A stringere un legame ancora più stretto è un comune sentire. Jameson, infatti, condivide  il gusto della sperimentazione e la mission di ‘reinvitare la città insieme con i suoi abitanti’  propri del Festival. Da oltre un anno attraverso il progetto “Jameson Il Whiskey del tuo quartiere”, sostiene i locali nel loro ruolo di collettori culturali e sociali dei quartieri e si fa  ‘portavoce’ delle esigenze dei loro abitanti rispondendo in modo concreto. Un progetto di rigenerazione urbana on field a cui tutti sono invitati a collaborare dall’8 al 13 settembre, partecipando attivamente all’attività di cocktail-funding: per ogni drink Jameson, una quota sarà devoluta per la realizzazione di un intervento di miglioramento del quartiere.

 

Jameson dà appuntamento al Fringe e nei locali di NoLo coinvolti con il #JAMESONFRINGEDRINK. Il cocktail si ispira al colore emblema del Festival del ‘teatro dove non c’è”: rosa fucsia, espressione visiva dell’energia positiva che si trasmette tra artisti e pubblico. Solo a vederlo mette di buon umore. Un long drink fresco, dissetante e dalla grande personalità.

 

#Jamesonitalia #JamesonIrishWhiskey #Jamesonquartieri

 

Jameson Irish Whiskey e NoLo Fringe Festival per reinventare la città