Archivio | 9 settembre 2019

Gli avvincenti misteri de “La Gorgone di Milano” vanno in ristampa

“La Gorgone di Milano”, il primo avvincente noir realizzato a quattro mani dallo scrittore milanese Ippolito Edmondo Ferrario e dallo speleologo di adozione meneghina Gianluca Padovan, va in ristampa.

Il libro, edito da Fratelli Frilli Editori, era sbarcato nelle librerie italiane solo lo scorso marzo. L’ottimo riscontro in termini di acquisto e di gradimento da parte dei lettori si deve indubbiamente alla particolarità dell’opera; molto apprezzata, certo, per l’appassionante vicenda investigativa narrata, ma anche per l’ambientazione nei misteriosi luoghi di una Milano sotterranea reale, che gli autori stessi conoscono come le proprie tasche1 e che hanno saputo, quindi, riprodurre con perizia e accuratezza, destando nel pubblico una notevole curiosità.

“La Gorgone di Milano” racconta le vicende di Silvio Furlan, bibliotecario e speleologo esperto di speleologia in cavità artificiali, classe 1963, con un matrimonio archiviato alle spalle e figli ormai adulti. A lui si rivolge Mons. Luigi Servidati, parroco della basilica di S.Eustorgio, per affidargli lo studio di alcuni luoghi al di sotto del complesso religioso, come svariati anni prima aveva fatto il suo predecessore Mons. Egisto Pozzoni, che, però, aveva autorizzato Furlan ad esplorarne soltanto una determinata parte, impedendogli anche di smurare un misterioso cunicolo. Fra corridoi e gallerie ormai dimenticati, angusti passaggi e cripte, lo speleologo milanese si troverà ben presto a dover far luce su una serie di efferati omicidi e fitti misteri che affondano le proprie radici nella millenaria storia del quartiere Ticinese. Furlan arriverà, così, a scoprire il mistero della Gorgone di Milano, dal leggendario mostro mitologico con serpenti al posto dei capelli, in grado di trasformare in pietra chiunque lo guardi negli occhi.

“La Gorgone di Milano”, Fratelli Frilli Editori, è in vendita al prezzo di € 14.90.

Questa voce è stata pubblicata il 9 settembre 2019, in Uncategorized.