“BIANCHI SUSSURRI” di CAROLINE GAVAZZI

image1.png?w=156&h=7027 novembre 2018 – 18 dicembre 2019

the Place, via Kramer 32, Milano

in collaborazione con SPAZIOKAPPA32

Inaugurazione: martedì 27 novembre 2018, ore 18.30

Risultati immagini per “BIANCHI SUSSURRI†di CAROLINE GAVAZZIMartedì 27 novembre 2018, alle ore 18.30, la nuova galleria milanese the Place (via Kramer 32, Milano) inaugura la mostra: “BIANCHI SUSSURRI”, di Caroline Gavazzi.

Dopo il successo riscontrato da “Il LINGUAGGIO DEI FIORI”, in programma fino al prossimo 23 novembre, the Place, in collaborazione con la galleria gemella SPAZIOKAPPA32, ospita una seconda e promettente mostra.

Come evocato già da titolo, in “BIANCHI SUSSURRI” sono esposti alcuni scatti di Caroline Gavazzi che hanno come fil rouge il tema della neve. Questo evento naturale, che da sempre affascina grandi e piccini, viene raccontato dalla fotografa in maniera intimistica, in un viaggio alla scoperta di un mondo incantato, privo dei consueti punti di riferimento e popolato da oggetti con capacità emotive pari a quelle umane.

La neve trasfigura ogni cosa ed isola dal mondo reale per crearne uno nuovo, in cui crollano le consuete certezze; le distanze divengono incalcolabili ed elementi come un edificio in rovina; un albero sembrano acquistare un anima propria. Scopo dell’artista, quindi, non è catturare l’istante, ma la vita delle cose che la circondano, dando loro un’interpretazione che riesce a riflettere l’interiorità di chi li sta fotografando, in una sorta quasi di “poesia visiva”.

«È ancora evidente in questa serie fotografica – dichiara il critico, fotografo, giornalista e curatore Roberto Mutti – che Caroline Gavazzi possiede un grande talento di interpretazione, appoggiato da un a tecnica fotografica che domina perfettamente»

L’artista sarà presente all’inaugurazione della mostra, durante la quale avrà modo di interagire con i visitatori e rispondere agli eventuali quesiti che le verranno posti.

L’ingresso al pubblico è gratuito.Risultati immagini per “BIANCHI SUSSURRI†di CAROLINE GAVAZZI

Caroline Gavazzi lascia l’Italia giovanissima, per trasferirsi a Parigi. Qui, nel 1991 studia alla scuola di Fotografia Spéos e in seguito frequenta la Sorbona laureandosi, nel 1994, in Geografia e Urbanistica. L’anno successivo consegue a Londra un Master in “Professional Photography Practice” al LCC, il quale le apre le porte del dipartimento artistico di Vogue Uk, dove, nel 1996, inizia a lavorare in qualità di Pictur Coordinator. Nel 1997, riveste la qualifica di Picture Editor per la rivista di Harvey Nichols e, dal 1998 lavora come fotografa di interni, ritratti e still life per prestigiose riviste quali Vogue UK, House & Garden, Tatler, Condè Nast Traveller, Elle. Il passaggio dalla fotografia commerciale a quella creativa nasce dalla necessità di trovare nuove strade espressive. Caroline Gavazzi si dedica, infatti, a un genere di fotografia che definisce plastica; inspirata dalla sua cultura e sensibilità, nella quale affronta diversi soggetti con un taglio marcatamente simbolico. Attualmente vive e lavora fra Milano e Londra.

Annunci